La HAM Foundation ha avuto l’opportunità di partecipare a “Thun meets Army & amp; Air Force “dal 21 al 23 ottobre 2016 per presentare agli interessati oggetti storico-militari della Collezione federale svizzera. Se possibile, si desiderava un’affinità di materiale storico per il sito militare di Thun. Dopo un tempo di preparazione intensa con il coinvolgimento di tutti i dipendenti di Burgdorf, Sumiswald e Thun ci hanno permesso di dimostrare in diverse località oggetti tra la vasta gamma di materiali.

Nel contesto generale delle sfilate stati selezionati 12 carri armati e tre ruote con pistole delle collezioni di Burgdorf e Thun. Rinforzati da volontari, i nostri dipendenti hanno mostrato questi veicoli al pubblico nelle due manifestazioni di venerdì e sabato sulla pista blindata.

In una sala del MLT-delta (anche Poligono chiamato) servito i piatti unici oltre a servire come la bara affusto carrozza – utilizzato al funerale del generale Guisan nel mese di aprile 1960 – per una grande società di ristorazione nella città di Thun come accattivante.

Sala del Museo del Castello di Thun dei Cavalieri ha offerto un ambiente attraente per sotto il titolo ‘Thun – la piazza d’armi e l’esercito svizzero nel corso dei secoli: Continuità e innovazione’ su sei piattaforme in vetrine e sui modelli di cavalli presentati oggetti storico-militare. I visitatori hanno avuto una panoramica degli sviluppi centrali selezionati, delle categorie di materiali e degli oggetti dal 1848 ad oggi. Il cambio di tempo e l’adattabilità e la mutabilità dell’esercito svizzero sono stati resi visibili nel corso dei decenni. Da ciascuno dei sei periodi di tempo un prodotto innovativo – sostenute in relazione, a causa della necessità dell’esercito svizzero o sviluppati nel corso del progresso tecnologico – presenta che come un ulteriore sviluppo al presente, sia come militare o come un oggetto civile, agisce ,

Infine, l’ingresso degli oggetti museali Castello delle Quattro comandante federale Dufour, Duke, volontà e Guisan sono stati presentati. Ognuno di questi quattro individui è stato associato con la città di Thun e in particolare con la base militare in molti modi. Rilasciato in quattro oggetti vetrine sono ancora visibili entro la fine del 2016 presso il Museo del Castello di Thun.

Per diverse settimane e mesi ci siamo preparati per questa occasione. L’esperienza maturata e il feedback positivo durante e dopo l’evento sono passi importanti nella l’ulteriore sviluppo della fondazione.

Nella seguente galleria troverai alcune impressioni:[/et_pb_text]

[/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]